venerdì 28 febbraio 2014

Meringa alla Francese con Cioccolato al Latte e Polvere di Cacao - French meringue with chocolate and milk powder Cacaoe


















































La Meringa alla Francese o Classica si prepara con l'albume dell'uovo e lo zucchero a velo amalgamando bene questi due ingradienti e montandoli a neve ben ferma.

Gia' conosciuta e apprezzata in Francia nel 1700 la sua origine e' attribuibile ad un paese svizzero Meiringen da cui deriva il suo nome.

La ricetta prevede che il quantitativo di zucchero utilizzato sia esattamente il doppio rispetto al peso degli albumi.

Si puo' aggiungere mezza bustina di vanillina e un cucchiaino di succo di limone per conferirgli una sapore piu' particolare e togliere il gusto accentuato di uovo.

Non dimenticare poi il pizzico di sale per dare consistenza all'impasto spumoso, fondamentale nel montare gli albumi a neve.

















































Come si prepara:

Preriscaldate il forno a 100 gradi e nel frattempo mettete gli albumi a temperatura ambiente in un recipiente dai bordi alti con il pizzico di sale. A poco a poco frullando continuamente incorporate via via lo zucchero a velo ottenendo un composto spumoso montato a neve ben salda.
Una volta ben montata potete aggiungere se lo desiderate la vanillina e il cucchiano di limone spremuto e filtrato mescolando dal basso verso l'alto per non smontare l'impasto (serve a dare un sapore particolare, conferire lucidita' al biscotto e togliere leggermente il sapore dell'uovo per chi non lo gradisce troppo forte). Riponete l'impasto in una sac a poche con beccuccio largo e liscio e create i vostri dolcetti su carta da forno sovrapponendo due palline di impasto una sopra l'altra. Riponete nel forno gia' preriscaldato a 100 gradi e fate cuocere a mezza altezza per circa due ore. La meringha deve solo asciugare e non cuocere dunque se vedete che prende colore abbassate la temperatura. Altro suggerimento utile, se vedete umidita' nel forno, aprite leggermente lo sportello per farla uscire, in quanto non ne favorisce la buona cottura.

Una volta pronte e raffreddate intingetele nella parte bassa in un pentolino dove avrete fatto sciogliere a bagno maria il cioccolato al latte. Mettete ad asciugare sulla carta da forno e spolverizzate con del cacao amaro.

Si conservano anche per 10 giorni in un recipiente di vetro ben chiuso.